Regolamento interno

Il nostro ente
  1. Il tesseramento ha costo e validità annuale e scade improrogabilmente il 31 dicembre di ogni anno a prescindere dalla data di sottoscrizione.
  2. Le quote di rinnovo all’associazione Racing Bike debbono essere interamente versate entro e non oltre il 31 gennaio, altrimenti verranno accolte come nuovi tesseramenti, perdendo così tutti i privilegi di socio anziano.
  3. La validità ai fini assicurativi dei cartellini “Amatoriale” e “Cicloturista” è direttamente collegata alla validità del certificato medico. Il rinnovo e l’annotazione sul cartellino deve avvenire entro la scadenza del certificato in essere. La Racing Bike non si ritiene responsabile per nessun problema legato al mancato rinnovo del certificato medico.
  4. L’associato in regola con i pagamenti ha diritto: al cartellino dell’ente di promozione sportiva al quale siamo affiliati come associazione, e alla relativa copertura assicurativa; partecipare alle varie assemblee, ordinarie e straordinarie, indette dall’associazione Racing Bike; a votare il direttivo della Racing Bike; a far parte del direttivo, avendo i requisiti di “socio anziano”; a partecipare alla vita sociale e sportiva dell’associazione.
  5. Le quote associative oltre al cartellino rilasciato dall’ente di promozione sportiva non comprendono: Divise e/o abbigliamento; Attrezzature sportive e/o ricambi, fatto salvo eventuale materiale come da punto 7 del presente regolamento.
  6. Se nel corso dell’anno l’associazione ha la disponibilità di materiale vario e/o gadgets, lo stesso sarà equamente distribuito tra gli associati in regola con le quote sociali.
  7. L’associazione, per far si che ogni iscritto sia ben identificato con la Racing Bike, si adopererà alla realizzazione di una divisa unica con i colori sociali. Tale divisa potrà riportare marchi e/o nomi di eventuali partners. L’associato si impegna altresì ad indossare la divisa con i colori sociali ad ogni uscita e/o escursione di gruppo, sia patrocinata dall’associazione Racing Bike che non. Se non si dispone di cambio della suddetta divisa, si darà maggior importanza alle uscite festive su quelle feriali e soprattutto dovrà essere indossata durante la partecipazione a gare e manifestazioni pubbliche.
  8. In caso di inosservanza di tale regola la Racing Bike può chiedere la restituzione del materiale distribuito e l’annullamento del cartellino.
  9. La Racing Bike si riserva il diritto di ritirare il cartellino ad eventuali associati che non rispettino in pieno tale regolamento, o che abbiano un atteggiamento diffamatorio, immorale, o che arrechi danno all’immagine dell’associazione Racing Bike, ai sui partners e agli associati.
  10. Gli associati oltre al presente regolamento, debbono sottostare alle regole comportamentali per l’uscita in gruppo, nel rispetto della natura e soprattutto conoscere ed applicare il “codice della strada”, in modo da evitare incidenti che possano recare danni a se e agli altri.